Campioni di Astronomia

LE OLIMPIADI di Astronomia anche quest’anno hanno visto protagonisti i nostri studenti. Dopo aver superato la prima selezione del 4 dicembre scorso, gli alunni dell’Ipsia-Iti e dell’Alberghiero Angelo Gencarelli, Giuseppe Palermo, Giuseppe Montalto, Mattia Garofalo, Francesco Garofalo e Luca Vito Federico hanno infatti partecipato di diritto alle prove interregionali, che si sono svolte a Reggio Calabria il 15 febbraio. Il tutto con grande soddisfazione dei docenti Marina De Vincenti, Marco Carbone e Maria Luigia Algieri, che li hanno supportati in questa manifestazione.

Un momento delle Olimpiadi di Astronomia

 

Foto di gruppo con gli studenti che hanno partecipato al viaggio a Reggio Calabria

Tale iniziativa – hanno spiegato gli stessi docenti – ha offerto ai ragazzi la possibilità di potenziare l’interesse per il mondo astronomico in uno scenario altamente scientifico (alcune lezioni si sono svolte nel dipartimento di Fisica dell’Unical) ed è stata, inoltre, motivo di incontro e confronto con altre realtà scolastiche. L’occasione della gara è stata propizia anche per visitare il Planetario dell’università reggina, la Sala consiliare della Regione Calabria e il Museo dei Bronzi di Riace.

Il Planetario di Reggio Calabria, visitato dai ragazzi durante le Olimpiadi di Astronomia
Precedente Giovani matematici pronti per le finali di Cosenza Successivo Professionisti in campo contro l'amianto